Forestale sequestra 10.500 bottiglie di acqua minerale

Gli agenti del Corpo forestale di Bari hanno sequestrato a Conversano (BA) circa 10.500 bottiglie di acqua minerale. I fardelli sono stati rinvenuti sul piazzale antistante un capannone adibito a deposito di generi alimentari. Erano depositati da diversi giorni all’esterno, sul piazzale destinato al carico merce, esposti alla luce solare ed agli agenti atmosferici e coperti da un telo in plastica verde strappato, con pericolo di contaminazione con le sostanze tossiche rilasciate dalla plastica sottoposta a stress termico.

Viceversa la merce avrebbe dovuto essere conservata o custodita all’interno del deposito in luogo fresco e asciutto, pulito e senza odori e da fonti di calore, come indicato in tutte le etichette delle bottiglie oggetto del sequestro. Il capannone  adibito a deposito, al momento della verifica , non poteva contenere le pedane di acqua minerale oggetto del sequestro in quanto già pieno di altri generi alimentari.

Il sequestro è avvenuto perché è vietato vendere, detenere per vendere o comunque distribuire per il consumo sostanze alimentari in cattivo stato. Esso, inoltre, è stato ritenuto necessario perché ricorrono motivi di urgenza, essendo il prodotto oggetto di imminente commercializzazione. Denunciato il responsabile legale della ditta.

Fonte: http://www.sapaf.it/la-forestale-che-ci-piace-sequestrate-conversano-circa-10500-bottiglie-di-acqua-minerale

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2018 Acque Pure Italia s.r.l. | Made and hosting with ❤️ by  World Wide Management

Log in with your credentials

Forgot your details?